Il piacere è cioccolato

Torta al cocco ricoperta di cioccolato

12 persone – facile – 45 minuti

175 g di burroCoop-Burro 125 g

175 g di zuccheroDettagli prodotto

150 g di farinaDettagli prodotto

1 cucchiaino di lievitoDettagli prodotto

3 uovaCoop-Uova medie extra fresche

125 g di noce di cocco disidratataDettagli prodotto

2 cucchiaini di essenza di vanigliaDettagli prodotto

3 cucchiai di lattePIACERE LEGGERO-Granarolo Latte Fresco Piacere Leggero Parzialmente Scremato 1,5 L

200 g di cioccolato nero spezzettato
25 g di burroCoop-Burro 125 g

riccioli di cioccolatoREBECCHI-F.lli Rebecchi Valtrebbia Pasticceria Creativa Scagliette Riccioli di cioccolato fondente 50 g

pezzetti di noce di cocco tostato
cacaoDettagli prodotto

Per la farcia:
175 g di cioccolato nero spezzettato
75 g di burroCoop-Burro 125 g

150 g di zucchero a veloDettagli prodotto

2 cucchiai di lattePIACERE LEGGERO-Granarolo Latte Fresco Piacere Leggero Parzialmente Scremato 1,5 L

Preriscaldate il forno a 180 gradi. Imburrate e foderate 2 stampi del diametro di 20 cm. Lavorate il burro e lo zucchero in una terrina, fino a ottenere una crema. Setacciate la farina e il lievito in un’altra terrina; aggiungete le uova, il cocco, l’essenza di vaniglia e il latte. Sbattete fino a ottenere un composto leggero e cremoso.
Versatelo nei 2 stampi, spianate la parte superiore, poi infornate e cuocete per circa 25 minuti. Sfornate entrambi e lasciate raffreddare i due pan di Spagna.
Preparate la farcia: fate fondere il burro e il cioccolato in una casseruola a bagnomaria, dopodiché toglietela e incorporate lo zucchero a velo e il latte. Lasciate intiepidire.
Tagliate in senso orizzontale ogni pan di Spagna così da ottenere 4 dischi.
Mettete il primo sopra un piatto da portata e spalmatelo con 1/4 di farcia. Continuate con questo ordine, terminando con un disco di pasta. Ora spalmate il resto della farcia sui lati della torta.
Per la decorazione seguite questo procedimento: fate fondere il cioccolato e il burro a bagnomaria, mescolate leggermente e lasciate intiepidire a temperatura ambiente.
Versate questa crema sulla parte superiore della torta, ricoprendola interamente.
Decorate con riccioli di cioccolato e cocco tostato. Lasciate riposare; prima di servire, spolverizzate con il cacao.

Torta in tutti i modi

Cupola con crema al limone

4 persone – facile – 2 ore

150 g di burroGRANAROLO-Granarolo Burro italiano 125 g
200 g di zuccheroDettagli prodotto
2 uova sbattute
2 cucchiaini di scorza di arancia
150 g di uva sultaninaREBECCHI-F.lli Rebecchi Valtrebbia Uva Sultanina 50 g
350 g di farinaDettagli prodotto
2 cucchiaini di lievitoDettagli prodotto
60 ml di lattePIACERE LEGGERO-Granarolo Latte Fresco Piacere Leggero Parzialmente Scremato 1,5 L
60 ml di succo di arancia

Per la crema al limone:
250 ml di succo di arancia
150 ml di succo di limone
2 cucchiaini di scorza di arancia tritata
1 cucchiaio di scorza di limone tritata
250 ml di acqua
1 tuorlo
1 cucchiaino di burroGRANAROLO-Granarolo Burro italiano 125 g

Imburrate uno stampo per budini della capacità di 1 litro. Ricoprite la base e i lati dello stampo con un foglio di carta da forno imburrato.
Riunite nel contenitore del mixer il burro, le uova, la scorza d’arancia, l’uva sultanina e lo zucchero. Azionate l’elettrodomestico e continuate a lavorare fino a ottenere un composto omogeneo.
Aggiungete farina, lievito, latte e succo d’arancia. Impastate e versate nello stampo. Incoperchiate, legate con lo spago e avvolgetelo in uno strofinaccio.
Disponete lo stampo in una casseruola capiente e versate acqua bollente fino a metà della sua altezza. Portate a ebollizione e fate cuocere a bagnomaria per 1 ora e 30 minuti.
A cottura avvenuta, sformate su un piatto da portata; prima di servire, irrorate con la crema al limone.
Per la crema al limone: riunite in una casseruola tutti gli ingredienti della ricetta. Mescolate finché la crema si sarà leggermente ispessita.

Torta in tutti i modi

Pudding di cioccolato e crema al caffè

6 persone – facile – 2 ore

350 g di farinaDettagli prodotto
1 cucchiaino di lievito per dolciDettagli prodotto
70 g di cacao in polvereDettagli prodotto
1 cucchiaino di bicarbonatoDettagli prodotto
150 g di burroGRANAROLO-Granarolo Burro italiano 125 g
100 g di zuccheroDettagli prodotto
70 g di zucchero di cannaDettagli prodotto
100 g di cioccolato fondente a dadiniDettagli prodotto
1 cucchiaino di essenza di vanigliaDettagli prodotto
2 uova sbattute
200 ml di latticello

Per la crema al caffè:
50 g di burroGRANAROLO-Granarolo Burro italiano 125 g
300 ml di panna montata
150 g di cioccolato fondente tritatoDettagli prodotto
1 cucchiaio di caffè istantaneo

Imburrate uno stampo della capacità di 2 litri, poi ricopritene la base e i lati con un foglio di carta di alluminio.
In una casseruola riunite il burro, i due tipi di zucchero, il cioccolato, le uova sbattute, il latticello e l’essenza di vaniglia. Mescolate con un cucchiaio di legno finché otterrete un composto omogeneo e ben cremoso.
Versate sul piano da lavoro farina, lievito, cacao e bicarbonato. Formate al centro una conca e poi rovesciateci il composto al cioccolato.
Lavoratelo finché otterrete un composto omogeneo e cremoso. A questo punto, versatelo nello stampo, copritelo con un foglio di carta di alluminio e fissatelo con lo spago.
Incoperchiate lo stampo, dopodiché avvolgetelo con un canovaccio da cucina. Disponete lo stampo in una casseruola capiente e poi versate acqua bollente fino a metà della sua altezza. Portate a ebollizione e fate cuocere il dolce a bagnomaria per circa 1 ora.
A cottura avvenuta, sformate il dolce in un piatto da portata; prima di servirlo in tavola, versateci sopra la crema al caffè.
Per la crema al caffè: riunite in una casseruola capiente tutti gli ingredienti indicati nella ricetta e amgalamateli accuratamente, continuando fino a quando avrete ottenuto un composto omogeneo.

Torta in tutti i modi

Pudding alle ciliegie

6 persone – facile – 1 ora

850 g di ciliegie snocciolate
80 g di farinaDettagli prodotto
2 cucchiai di cacao in polvereDettagli prodotto
3 uovaCoop-Uova medie extra fresche
80 g di zuccheroDettagli prodotto
500 ml di lattePIACERE LEGGERO-Granarolo Latte Fresco Piacere Leggero Parzialmente Scremato 1,5 L
1 cucchiaio di kirsch

Preriscaldate il forno a 200 gradi. Imburrate uno stampo rotondo del diametro di 20 cm. Riunite in un contenitore la farina e il cacao. In un recipiente capiente sbattete le uova con lo zucchero finché otterrete un composto omogeno e ben amalgamato, dopodiché unitelo a quello alla farina, al latte, alle ciliegie e al kirsch.
Mescolate ancora e versate il tutto nello stampo, poi infornate e fate cuocere il dolce per 30 minuti. A cottura avvenuta, sformate e servite subito in tavola.

Il piacere è cioccolato

Scoglietti al cioccolato e zenzero

4 persone – facile – 20 minuti

175 g di cioccolato bianco spezzettatoMILKA-Milka Cioccolato Bianco 100 g
50 g di zenzero spezzettato
100 g di mandorle bianche tostate e spezzettate
175 g di cioccolato fondente spezzettatoDettagli prodotto

Fate sciogliere il cioccolato bianco a bagnomaria.
Aggiungete lo zenzero e le mandorle; mescolate. Adesso sistemate piccole cucchiaiate di questo composto sopra una piastra da pasticceria ricoperta con un foglio di carta da forno, poi mettetele a rapprendere in frigorifero per qualche minuto.
Fate sciogliere il cioccolato nero a bagnomaria. Infilzate gli “scoglietti” con una forchettina e immergeteli nel ciocolato fuso. Ora lasciateli sgocciolare, sistemateli su un foglio di carta da forno, aspettate che rapprendano e portateli in tavola.

Torta in tutti i modi

Mini-charlotte alle mele

6 persone – facile – 1 ora

5 mele lessate e tagliate a dadini
250 ml di acqua
2 cucchiai di zuccheroDettagli prodotto
1 cucchiaino di cannellaDettagli prodotto
250 g di fette di pancarréDettagli prodotto
100 g di buro fusoGRANAROLO-Granarolo Burro italiano 125 g

Per la crema alla marmellata:
250 g di marmellata di fragoleDettagli prodotto
250 ml di acqua
1 cucchiaino di scorza di limone tritata
100 g di zuccheroDettagli prodotto

Preriscaldate il forno a 180 gradi. Imburrate 6 stampini della capacità di 250 ml l’uno. In una casseruola riunite le mele, l’acqua, lo zucchero e la cannella. Portate a ebollizione e, senza mai smettere di mescolare, proseguite la cottura fino a quando il composto si sarà leggermente ispessito.
Con l’aiuto di 2 formine rotonde, di cui una più grande dell’altra (o con due bicchieri capovolti), ricavate delle fette di pane 12 dischetti che serviranno da base e da coperchio per gli stampini.
Tagliate le fette di pane rimaste a una larghezza di 2 cm e a una altezza pari a quella dello stampo.
Immergete i rettangolini e i cerchietti di pane nel burro fuso, dopodiché foderateci gli stampini, pressando delicatamente con i polpastrelli. Ripetete le stesse operazioni per gli altri stampini, per le fette e per i cerchietti di pane rimasti. Ora riempite tutti gli stampini con il composto alle mele. Appoggiate su ogni stampino il cerchietto di pane più grande, che serve a coprirlo.
Disponete tutti gli stampini sulla placca, infornateli e fateli cuocere per 20 minuti, a cottura avvenuta, sformateli su un piatto da portata e serviteli con la crema alla marmellata.
Per la crema alla marmellata: riunite in una casseruola tutti gli ingredienti indicati nella ricetta. Portate a ebollizione e cuocete finché otterrete un composto omogeneo. Prima di usarla per cospargere il dessert, filtrate la crema con un colino a maglie fitte.

Il piacere è cioccolato

Macedonia di frutta in calici di cioccolato

6 persone – facile – 35 minuti

170 g di cioccolato fondente spezzettatoDettagli prodotto
1 limone
170 g di fragole
120 g di uva
50 g di mirtilliMirtilli ( categoria I)
75 ml di vino dolce
150 ml di panna
rametti di menta
3 cucchiai di zucchero a veloDettagli prodotto
1 cucchiaio di succo di limone

Fate fondere leggermente (in modo che possa essere spalmato senza colare) il cioccolato a bagnomaria.
Ritagliate da un foglio d’alluminio 6 quadrati di 20 cm di lato. Tagliate un’estremità del limone così che possa rimanere in piedi. Mettetelo al centro di un quadrato d’alluminio, poi avvolgetelo a sacchetto lasciando aperta la parte superiore. Togliete il limone e preparate altri 5 “calici”.
Versate un po’ di cioccolato nel “calice” e fate in modo che vada a foderare l’interno dello stesso fino a circa 1 cm dal bordo. Ripetete l’operazione per gli altri 5, poi metteteli in frigorifero e lasciateli finché il cioccolato si sarà indurito.
Nel frattempo, tagliate le fragole a metà, mettetele in una terrina con tutta l’altra frutta e aggiungete il vino; mescolate, poi lasciate macerare per almeno 1 ora.
Sgocciolate la frutta mescolando da parte il vino. Nel frattempo, unite un cucchiaio di succo di limone, la panna e 2 cucchiai di zucchero a velo.
Montate leggermente poi aggiungete, poco alla volta, il vino messo da parte.
Togliete i “calici” dal frigorifero e poi eliminate l’involucro di alluminio. Versate sul fondo la panna, dopodiché colmate ogni calice con una manciatina di frutta varia.
Rimettete in frigorifero i dolcetti e lasciateveli fino a 2 ore prima di servirli in tavola. Decorateli con i rametti di menta, spolverizzateli con lo zucchero a velo rimanente e gustateli.